Blog Nutrizione

La dottoressa Annalisa Ghiglia, grazie al metodo LAKAL, può fornire a pazienti ed atleti i seguenti servizi:

  • nutrizione in situazioni fisiologiche e patologiche per atleti
  • personal training per atleti
  • educazione alimentare nelle scuole
  • educazione nutrizionale per gruppi sportivi
  • servizi per la collettività, istituti e ricoveri (mense scolastiche, ospedaliere, ecc...)
  • test genetici
  • test biochimici

E’ una strategia nutrizionale intesa come EDUCAZIONE AD UNO STILE DI VITA NUTRIZIONALE CORRETTO E DURATURO, adattato alle caratteristiche specifiche (es. genetiche/epigenetiche, design patobiografico, flogotipologia,..) del singolo individuo e secondo un approccio di MEDICINA SISTEMICA e di PSICONEUROENDOCRINOIMMUNOLOGIA (PNEI).

Quali sono i suoi obiettivi?

  • il recupero e il mantenimento della salute e del benessere, rendendo le persone AUTONOME E CONSAPEVOLI riguardo alle scelte alimentari più salutari;
  • l’educazione alimentare/terapia nutrizionale nel rispetto della densità nutrizionale e delle caratteristiche bioenergetiche del cibo (alimento FRESCO, CRUDO, INTEGRO, VERO, VITALE);
  • il miglioramento e l’ottimizzazione delle prestazioni in AMBITO SPORTIVO AMATORIALE E AGONISTICO
  • l’elaborazione di piani alimentari personalizzati e piani alimentari per le collettività (mense scolastiche, mense aziendali, mense ospedaliere, centri di ristorazione, gruppi sportivi,..).

 

E’ una strategia nutrizionale intesa come EDUCAZIONE AD UNO STILE DI VITA NUTRIZIONALE CORRETTO E DURATURO, adattato alle caratteristiche specifiche (es. genetiche/epigenetiche, design patobiografico, flogotipologia,..) del singolo individuo e secondo un approccio di MEDICINA SISTEMICA e di PSICONEUROENDOCRINOLOIMMUNOLOGIA (PNEI).

La corretta adesione al metodo LakalⒸ consente il raggiungimento della massima efficacia (mantenimento/raggiungimento della performance) attraverso le seguenti azioni sull’organismo:

  • prevenzione e riduzione/risoluzione di fenomeni d’infiammazione (acuta, cronica, focale, sistemica), stress carenziale disnutrizionale, reazioni avverse (immunologiche e non immunologiche);
  • mantenimento in equilibrio del microbiota (sviluppo della flora microbica fisiologica e soppressione della patogena responsabile di disbiosi intestinale, SIBO, LEAKY GUT SYNDROME,..) e capacità detossificante;
  • perdita selettiva della massa grassa;
  • ottimizzazione dell’assetto ormonale (es. ripristino/mantenimento della circadianità del cortisolo, insulina, GH, glucagone,..) e ripristino/mantenimento dell’attività circadiana del SN autonomo simpatico/parasimpatico;
  • ripristino e mantenimento dell’equilibrio del rapporto acido-base dell’organismo e della circadianità delle fasi di rimodellamento della matrice extracellulare (MEC);
  • ripristino e mantenimento della capacità di prevenire e contrastare i danni indotti da stress ossidativo.

A tal fine il metodo LakalⒸ prende in considerazione molti parametri, tra cui:

  • indice del carico glicemico (GL), misura della risposta insulinica all’introduzione degli alimenti;
  • carico acido potenziale renale (PRAL), indice dell’effetto acidificante o alcalinizzante di un alimento;
  • capacità di assorbimento dei radicali dell’ossigeno (capacità antiossidante) degli alimenti (ORAC).

Per chi è indicato?

A tutti, Il metodo LakalⒸ può essere applicato, mediante piani nutrizionali personalizzati e specifici, sia in condizioni fisiologiche (età evolutiva, adulto, terza età, gravidanza, allattamento, menopausa; anti-aging ed estetica, attività sportiva amatoriale e agonistica…) che in condizioni patologiche accertate: sovrappeso, obesità, magrezze eccessive, diabete, sindrome metabolica, malattie gastrointestinali e gastroesofagee (es. gastrite cronica, ernia iatale, reflusso), renali (es. calcolosi, insufficienza renale), epatiche, tiroidee (es. ipo/ipertiroidismo,..), cardiache, autoimmunitarie (es. psoriasi, sclerosi, artrite reumatoide, morbo di Chron,.), oncologiche, disbiosi (intestinali, candidosi/diarrea/stipsi/meteorismo, del tratto respiratorio es. sinusiti,..), colon irritabile, dolicolon, magacolon,
diverticolosi, ovaio policistico, endometriosi, osteopenia/osteoporosi, iperuricemia, ipertensione, dislipidemie, celiachia, allergie e intolleranze alimentari, disturbi del comportamento alimentare, emicrania…).

 

ELABORAZIONE DI PIANI ALIMENTARI PERSONALIZZATI (scarica da qui il programma in pdf)


PRIMO INCONTRO (€ 90) di durata circa 1 ora, che comprende:

  • anamnesi completa fisiologica e/o patologica secondo un approccio di medicina sistemica (raccolta delle informazioni sullo stato di salute ed eventuali patologie, flogotipologia,...);
  • valutazione della composizione corporea mediante misurazione antropometriche e impedenziometriche (test Bioimpedenziometro BIA Tanita e/oAkern Anniversary e/o test BIOTEKNA e/o PPG STRESS FLOW BIOTEKNA); 
  • valutazione del metabolismo basale;
  • anamnesi alimentare (raccolta delle informazioni sulle abitudini/comportamenti alimentari...).

Per un corretto inquadramento del paziente e l’elaborazione del piano nutrizionale risulta molto importante la consultazione degli esami del sangue e delle urine più recenti e dell’eventuale documentazione medica specialistica attestante la presenza di patologie, allergie,.. Si consiglia pertanto di portare in visione tali esami, se in possesso.


SECONDO INCONTRO (€ 75) dopo circa una settimana dal Primo Incontro (durata circa 50 minuti): consegna e spiegazione/condivisione del PIANO ALIMENTARE PERSONALIZZATO, elaborato sulla base delle specifiche informazioni anamnestiche ed esigenze del paziente raccolte nell’ambito del Primo Incontro.


CONTROLLI PERIODICI (€ 75) di durata circa 45 minuti, fino al raggiungimento di un consolidato stato di mantenimento, con le seguenti finalità:

  • ripetizione dell’esame bioimpedenziometrico;
  • ottimizzazione dell’aderenza al programma mediante l’adattamento del piano alimentare a esigenze personali emerse successivamente;
  • adattamento del piano nutrizionale in seguito alla consultazione di eventuali nuovi esami clinici.


Controllo: a circa 1 mese dalla consegna del piano alimentare-inizio programma. Si prega di contattare la nutrizionista prossimamente alla scadenza per fissare l’appuntamento e per rilasciare gentilmente un feed back sulla situazione generale dopo circa 20 giorni dall’inizio del programma nutrizionale.

ELABORAZIONE DI PIANI ALIMENTARI PER LE COLLETTIVITA’.

Disponibilità ad un incontro conoscitivo/informativo con la Direzione/Responsabile dell’ente interessato (mense scolastiche, mense aziendali, mense ospedaliere, centri di ristorazione, gruppi sportivi,..) per concordare le condizioni della prestazione.


Le spese sostenute per visite nutrizionali (che sono comprensive della Rivalsa Cassa Previdenziale ENPAB) eseguite da biologi sono detraibili ai sensi dell’art. 15, comma1,lett. C), del TUIR, inoltre non è necessaria la prescrizione medica analogamente a quanto specificato con la circolare n.19/E del 2012, par. 2.2.

CONSENSO INFORMATO Nell’ambito del Primo Incontro verrà sottoposto al paziente, per la sottoscrizione, il MODULO DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART.13 DEL D.LGS. 196/2003) e il consenso informato per l’analisi della composizione corporea (BIA) e per il piano nutrizionale personalizzato.


INTEGRATORI ALIMENTARI Il biologo nutrizionista valuterà l’opportunità della prescrizione d’integratori alimentari per l’ottimizzazione di particolari piani alimentari personalizzati, spiegandone al paziente lo scopo e l’utilità, le modalità di utilizzo, le indicazioni, le controindicazioni e i possibili effetti collaterali.


TEST NUTRIGENETICI ED ALTRI TEST (es. lipidomica, screening microbiota, ..) Il biologo nutrizionista potrà decidere di fornire, su esplicita richiesta del paziente e/o tramite il medico di riferimento, test non invasivi di supporto alla valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici, effettuati mediante autoprelievo di campioni biologici (tampone buccale, saliva, feci, urine, sangue capillare). L'invio campioni TEST NUTRIGENETICI ha un costo di € 25. Costi secondo listino dei laboratori presso i quali vengono effettuati i test in service. Test BIA Akern/BIA Biotekna/TEST PPG STRESS FLOW BIOTEKNA € 50 ognuno.


NOTE IMPORTANTI. Per pazienti minorenni è necessaria la presenza di almeno uno dei genitori. GDPR Compliance (uniformità del trattamento dei dati personali come da Regolamento Europeo 679/2016) - I dati saranno conservati in file informatici protetti e in archivi personali e strettamente confidenziali, protetti da password e sistema di criptazione, secondo le vigenti leggi sulla privacy, accessibili esclusivamente al Titolare del trattamento, Dott.ssa Annalisa Ghiglia, che sarà a conoscenza dei codici di accesso. I dati sono sottoposti a cifratura locale che ne garantisce la completa anonimizzazione, viene inoltre effettuato un backup automatico locale ed in cloud, entrambi cifrati, per garantire ridondanza e continuità dei dati secondo la vigente normativa GDPR entrata in vigore il 25 maggio 2018. Si comunica che il salvataggio cloud avviene su server GDPR Compliant situati in Germania.

In questa sezione potrete trovare collaborazioni e progetti futuri di Annalisa.

Link importanti:

AmicaCard http://www.amicacard.it/vetrina/69672/biologa-nutrizionista-dr-ssa-annalisa-ghiglia/

Associazione Italiana Medicina Sistemica  https://www.medicinasistemica.it 

Associazione Biologi Nutrizionisti Italiani (ABNI)  https://www.abni.it

Ente Nazionale Previdenza e Assistenza Biologi (ENPAB)  https://www.enpab.it

Ordine Nazionale dei Biologi (ONB)  https://www.onb.it

Attivismo Quantico Europeo  https://www.attivismoquanticoeuropeo.it

Practice in Nutrition  https://www.practiceinnutrition.it

Bunny Club  http://www.bunnyclub.it

Palestra Miss Gym  http://www.missgym.it

Boxe Fitness Barge  https://www.facebook.com/boxefitnessbarge

Centro Medico Polispecialistico e Fisioterapico https://medicod.it/

Le informazioni sui corsi seguiti sono postate sulla pagina Facebook di Annalisa https://www.facebook.com/annalisa.ghiglia

Newsletter